Russia, Rossosch, Medio Don. Russi ed Alpini festeggiano insieme la riconciliazione.

21 Sep 2013

AsiloRossosch2

 Grandi manifestazioni sul Don per il 20esimo anniversario della costruzione dell’Asilo a Rossosch, Voronezhskaja oblast (circa 750 chilometri a sud da Mosca). Quasi un migliaio di alpini con le loro famiglie sono giunti in queste terre lontane per celebrare la ricorrenza.
Come si ricorderà, la struttura fu costruita sul luogo, dove sorgeva il Comando alpino durante la Seconda guerra mondiale. Subito dopo la caduta del Muro di Berlino gli italiani sono tornati quaggiù, dove migliaia di connazionali riposano in pace.
La costruzione dell’Asilo, al cui interno si trova il Museo del Medio Don – diretto dal prof. Alim Morozov, è stato l’ulteriore dimostrazione della riappacificazione tra i due popoli divisi dalla tragedia della guerra voluta dagli opposti totalitarismi.
Il centro dei festeggiamenti è l’Asilo. E’ previsto anche un concerto in piazza Lenin, con la partecipazione di un coro degli alpini ed artisti locali. Gli ospiti italiani hanno visitato venerdì le rive del Don distanti alcune decine di chilometri ad est da Rossosch e domenica Nikolajewka (oggi Livenka), circa 150 chilometri ad ovest del capoluogo provinciale.

Giuseppe D’Amato

Comment Form

Welcome

We are a group of long experienced European journalists and intellectuals interested in international politics and culture. We would like to exchange our opinion on new Europe and Russia.

Rossosch – Medio Don

Italiani in Russia, Ucraina, ex Urss


Our books


                  SCHOLL